Museo del giocattolo tradizionale della Sardegna

Museo del giocattolo tradizionale della Sardegna

Museo del giocattolo tradizionale della Sardegna
4.5
Martes
16:30 - 18:30
Miércoles
10:00 - 13:00
16:30 - 18:30
Jueves
11:00 - 13:00
16:30 - 18:30
Viernes
10:00 - 12:00
16:30 - 18:30
Sábado
16:00 - 19:00
Domingo
10:00 - 13:00
16:00 - 19:00
Acerca de
Duración: 2-3 horas
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil

Las formas más populares de disfrutar de atracciones cercanas


4.5
4,5 de 5 burbujas17 opiniones
Excelente
14
Muy bueno
2
Promedio
0
Mala
0
Horrible
1

Sara C
17 aportes
4,0 de 5 burbujas
jun de 2022 • Familia
Museo molto interessante, con i giochi d'epoca, ben ricostruiti e ben esposti. Guida molto brava a esporre.
Unica pecca: nonostante il costo sia molto ridotto, hanno fatto pagare anche il bimbo di 15 mesi.
Escrita el 29 de junio de 2022
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Nacciumi
Roma, Italia648 aportes
5,0 de 5 burbujas
ago de 2019 • Solitario
Confermo il giudizio eccellente già espresso due anni orsono. Adesso, al posto di Fabio, c'è Angelica, una garbata e preparatissima guida che mi ha rinfrescato la memoria sul piccolo, originalissimo, museo del giocattolo tradizionale della Sardegna. La nuova veste espositiva di alcune sezioni (i giochi sono adagiati su ripiani bianchi, che li valorizzano ancor di più) è convincente. Ci tornerò anche in futuro, perché lo trovo autentico ed emozionante. I giochi di un tempo... Quelli sì che erano capaci di far stare bene insieme e portavano con sé una magia che ancora oggi si conserva. Viva i giochi dei nostri nonni! Viva i giocattoli di una volta!
Escrita el 30 de agosto de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Marco
5 aportes
5,0 de 5 burbujas
jul de 2019
Ci siamo capitati per caso qualche giorno fa dopo una gita al parco della Sardegna in miniatura. Curiosando su Google Maps alla ricerca di qualcosa da fare abbiamo scoperto questa piccola perla nel piccolissimo paesino di Zeppara.
Il prezzo del biglietto è irrisorio, tre euro molto ben spesi, l'esposizione è ben curata e l'allestimento in fase di rinnovamento.
I giochi sono stati realizzati da un maestro artigiano in collaborazione con i ragazzi delle scuole, sono tutti veramente ben fatti ed esattamente come me li raccontava mia nonna. Da artigiano non ho potuto fare a meno di apprezzare la passione e la cura nella realizzazione di questi oggetti poveri ma al contempo ricchi di tradizione.
Menzione particolare alla ragazza che ci ha fatto da guida, gentilissima ed entusiasta di fornirci ogni tipo di spiegazione nonostante fossimo capitati in un anonimo e assolato pomeriggio di mezza estate.
Escrita el 13 de agosto de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Eros M
41 aportes
4,0 de 5 burbujas
jun de 2019 • Amigos
Molto apprezzabile l'iniziativa di questa piccola frazione del comune di Ales, di realizzare questo museo. Trattasi di giocattoli non originali (di fine Ottocento e prima metà Novecento) ricostruiti con meticolosa attendibilità. Un amarcord di come eravamo e come giocavamo da bambini diversi decenni or sono. La visita dura meno di un'ora e si consiglia di farsi accompagnare dal personale per capire meglio come alcuni giocattoli funzionassero e con quali modalità/regole di gioco. Sarebbe utile - e ne abbiamo parlato con gli addetti - che iniziassero a raccogliere (e restaurare ove necessario) giocattoli d'epoca autentici, che privati potrebbero donare oppure magari che ancora conservano inutilmente in polverose cantine o sottotetti.
Escrita el 1 de julio de 2019
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Pietro P
2 aportes
5,0 de 5 burbujas
abr de 2018 • Solitario
La mia è stata una visita legata alla mia professione legata al "Museo del giocattolo e delle cere" di Bagheria (Pa) di mia proprietà e che io dirigo. L'ho trovato tanto interessante che lo cito nel mio libro che uscirà a Natale:Storia ed evoluzione del gioco e del giocattolo edito da Kalos
Escrita el 5 de septiembre de 2018
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

luisella c
Nuoro, Italia11 aportes
5,0 de 5 burbujas
oct de 2017 • Amigos
A Zeppara, un piccolo paesino della Marmilla, esiste una straordinaria collezione di giocattoli frutto di una ricerca fatta dagli alunni della scuola media capitanati da un professore di valente capacità didattica. Sono stati utilizzati materiali naturali come canna, giunco e legno e l'esposizione è ordinata in varie sezioni così si possono ammirare mezzi di trasporto, strumenti di caccia e pesca, bambole, trottole, tamburi, trombette, cavallini, armi e altre tipologie di gioco. Ma il punto di forza di questo interessante museo è la voce narrante affidata al bravissimo Fabio Deiola che con competente e appassionata capacità ti guida in quel mondo fantastico proiettando il visitatore in un passato d'infanzia da rivivere con emozione.
Escrita el 14 de octubre de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Michel M
Contamine-sur-Arve, Francia140 aportes
5,0 de 5 burbujas
ago de 2017 • Familia
Une superbe exposition des jouets que faisaient nos parents pour s'amuser du temps ou les consoles n'existaient pas encore. Si vous comprenez l'Italien alors la visite sera encore plus extraordinaire etant donné que le responsable du musée effectue un demonstration de certain jeu et donne des explication très précieuse. le seul point négatif est qu'il faille aller jusqu'a Zeppara pour visiter ce musée. Une fois dans cette région il faut vraiment aller visiter l'église d'Ales, son village et si il fait chaud une petite ballade à AquaFrida
Escrita el 24 de agosto de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Nacciumi
Roma, Italia648 aportes
5,0 de 5 burbujas
jul de 2017 • Solitario
Un paesino così piccolo (Zéppara è frazione di Ales, che non arriva a 1500 abitanti. Ma visitatelo perchè c'è una bella cattedrale ed anche la casa natale di Antonio Gramsci) custodisce questo gioiello di museo. Mani sapienti hanno ricostruito fedelmente i giochi dei nostri nonni. E che giochi! Altro che videogames, internet e quant'altro. Allora sì che ci si divertiva e si stava bene insieme. Veniamo al dunque: 150 metri lineari di esposizione; nove sezioni dove il giocattolo tradizionale è il protagonista. I materiali sono quelli "umili" (legno, canna, spago, latta, sughero). C'è di tutto: dai modellini dei mezzi agricoli e di trasporto dell'epoca (carretti, aratri, cavalli di canna) alle bambole di pezza; i giochi di abilità nel lancio (perfette le trottole in legno; nostalgici i tappi di bottiglia schiacciati); imitazioni di armi (fucilini e pistoline in legno); passatempi; giocattoli musicali (trombette, launeddas, flauti). Il tutto, già di per sè emozionante, diventa magico grazie alla passione di Fabio, il custode-guida del museo. Vi lascerà a bocca aperta quando vi racconterà la storia di tutti i giocattoli qui custoditi. E ancor di più quando alcuni li farà anche funzionare. Bello, bellissimo! Il prezzo (3 Euro) è veramente onesto. Andateci e ci tornerete o farete un'ottima pubblicità. Per me, è stata un'esperienza straordinaria! Ps: una curiosità. Nel museo troverete (non è d'epoca, ma è strepitosa) una pietra sonora, donata dal Maestro Pinuccio Sciola. Un pezzo di basalto abilmente scolpito e che, sfiorato con un plettro (anch'esso di basalto) o anche soltanto con le dita, saprà restituirvi dolci melodie. Chiedete a Fabio e vi delizierà anche con questo mirabile strumento.
Escrita el 15 de julio de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Aldo C
Cagliari, Italia10 aportes
1,0 de 5 burbujas
feb de 2017 • Amigos
Il museo è poco segnalato, all' esteno la struttura è anonima (sembra un' ex scuola), poco curata e non da proprio l' aria di museo tradizionale. Inoltre è chiuso e non c'è nessun avviso che motiva la chiusura.
Escrita el 13 de febrero de 2017
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Leryna82
Cerdeña, Italia102 aportes
5,0 de 5 burbujas
oct de 2015 • Pareja
Il museo del giocattolo è una ricostruzione perfetta dei giocattoli di un tempo..I primissimi giochi con cui i bambini abbiamo avuto a che fare! La semplicità ma anche la perfezione con cui si costruiva un tempo i giocattoli è meravigliosa...con poco si potevano passare interi pomeriggi a giocare all aperto ma anche con delle semplici bambole di stoffe si poteva far felice una bambina!
Il locale del museo è molto curato e viene spiegato per sezioni...la guida è preparatissima e non solo spiega coinvolgendoti ma mostra come si utilizzavano i vari giochi..Guida che ha reso perfetta questa visita!
Consigliatissimo
Escrita el 6 de octubre de 2015
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de Tripadvisor LLC. Tripadvisor les hace controles a todas las opiniones.

Mostrando resultados de 1 a 10 de 17
¿Este es tu perfil de Tripadvisor?
¿Es el propietario o administrador de este establecimiento? Solicite su perfil gratis para responder las opiniones, actualizar su perfil y mucho más.
Solicita tu perfil

Museo del giocattolo tradizionale della Sardegna - Qué SABER antes de ir (ACTUALIZADO 2024) - Tripadvisor

Todo lo que se puede hacer en Ales
RestaurantesVuelosAlquileres de vacacionesHistorias de viajeCrucerosAlquiler de autos